LEGGE 11.01.2018 N. 3 _ COSIDDETTA LEGGE LORENZIN


O.P.I. – Ordine delle Professioni Infermieristiche: è il primo effetto immediato dell’entrata in vigore della legge 3/2018 (cosiddetta Legge “Lorenzin”).

Si cancella anche l’uso del nome “Infermieri Professionali” e “Vigilatrici di Infanzia”: gli Infermieri Professionali sono Infermieri e le Vigilatrici di Infanzia sono gli Infermieri Pediatrici. 

La prima differenza sostanziale è essere da oggi non più Enti Ausiliari, ma sussidiari dello Stato. 

Nel primo caso gli Ordini non svolgono una funziona amministrativa attiva, ma solo una funzione di iniziativa e di controllo. Nel secondo caso, quello della nuova Legge, in base al principio di sussidiarietà, possono svolgere compiti amministrativi in luogo e per conto dello Stato. 

In questa veste ad esempio la legge stabilisce che vigilino sugli Iscritti agli Albi – e l’iscrizione è obbligatoria a qualunque titolo la professione sia svolta - in qualsiasi forma giuridica svolgano la loro attività professionale, compresa quella societaria, irrogando direttamente sanzioni disciplinari secondo la volontarietà della condotta, la gravità e nel caso il fatto di aver ripetuto l’illecito. 

Cambia il codice penale: aumentano pesantemente le sanzioni per gli abusivi a tutela della professione e dei cittadini e per la responsabilità professionale si confermano le norme della legge Gelli (legge 24/2017)

Legge n. 3/2018


 
 
Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino    Via Stellone, 5   10126 Torino     Tel: +39 011 66.34.006   Fax: +39 011 66.36.601   C.F.:80089990016